Accessories

C’era una fiaba 4: Il topo di campagna e il topo di città

I primi a uscire dalla penna, gli ultimi ad essere presentati. I topi sono tra i miei animali preferiti (mi chiedo sempre più spesso quali, a parte gli insetti, non lo siano), ma sono stata incerta fino all’ultimo se utilizzarli per questo progetto, perché molte persone sono infastidite anche solo dalla loro vista; Continua a leggere “C’era una fiaba 4: Il topo di campagna e il topo di città”

Annunci
Accessories

C’era una fiaba 2: La lepre e la tartaruga

Viviana dice “sghembare”, io dico “straliciare”; a diverse latitudini della lingua italiana definisce una stessa, identica situazione, la Nemesi della sarta alle prese con uno scampolo troppo preciso. Significa che il taglio della stoffa non è diritto rispetto all’andamento dei fili, Continua a leggere “C’era una fiaba 2: La lepre e la tartaruga”

Accessories

C’era una fiaba 1: Il brutto anatroccolo

Può un paperottolo (non alieno) essere così grande da potersi mangiare un cigno in un boccone? La risposta è sì. Se poi i paperottoli arrivano a casa tua tutti imbustati e schierati in riga, lì per lì fanno anche un po’ paura. Sto parlando di quelli stampati sulla pezza Continua a leggere “C’era una fiaba 1: Il brutto anatroccolo”

Accessories

C’era una fiaba!

Quest’avventura inizia circa tre mesi fa, con un’idea che, senza neanche finire di essere pensata per bene, si è involata per mail, spudorata, per raggiungere una persona praticamente sconosciuta. Una persona sicuramente dai gusti affini ai miei, gentile, Continua a leggere “C’era una fiaba!”

Accessories, Rummaging in the hollow

Il coordinato da bici

Mi sono fatta perdonare. Due anni di richieste di un copricestino per la bici, due anni di sciarpe pupazzi disegni bijoux… e quel copricestino proprio non ci è voluto entrare. Si vede che anche i copricestini hanno il loro tempo di maturazione… La Chiara però è rimasta lì ad aspettare, a volte un po’ più fiduciosa e a volte un po’ meno, e per tenerla buona nei momenti bui si attivato persino Spank. Ma ora mi sono fatta perdonare: non solo il copricestino, ma una shopper allegra e colorata in coordinato. E ora la sfido a non andare a fare la spesa in bici! Continua a leggere “Il coordinato da bici”

Rummaging in the hollow

“Moon” tote bag

luna_thumbGià me le vedo, Luna e Marina, a passeggio a fare shopping, il collare dell’una in tinta con le scarpe dell’altra. Un po’ come l’inizio de La carica dei 101, quando sfilano tutte le coppie cane-padrone, perfettamente appaiati e somiglianti. Loro due apparterrebbero di certo alla categoria cane sofisticato-padrona sofisticata, oppure cane stinfio-padrona stinfia… 😀 Continua a leggere ““Moon” tote bag”

Accessories

Emo tote bag

teschio_thumbQuesta borsina di stoffa, capiente e adatta all’estate, è stata pensata appositamente per mia sorella, per portare il necessario per il mare, la campagna, il lago, il cavallo, i libri...  Anche se nel titolo ho fatto un po’ la figa, ammetto che il “vero nome” di queste borse mi sfuggiva fino a poco tempo fa, e che devo la scoperta a Pinterest. Tote (Wikipedia docet!) Continua a leggere “Emo tote bag”