Home decor

L’elogio della tana – la quarantena della Civetta

C’erano una volta le case: piccine, barocche, solo di passaggio o di famiglia, mute o accoglienti ma sempre sullo sfondo della ribalta, scontate ogni sera come la luce del neon in cucina. Poi un decreto e un nemico sconosciuto le hanno di colpo rese tanto indispensabili quanto ingombranti nelle nostre vite:

Continua a leggere “L’elogio della tana – la quarantena della Civetta”

Rummaging in the hollow

Il topo lanoso

topino_feltro_thumbUna giornata di pioggia, sabato scorso. Una giornata di umore malmostoso, ignavia e uggia davanti alla tv; di quelle che “non mi va”. Una di quelle giornate in cui di certo non c’è il rischio che ravanando in un armadio, in garage, o mettendo a posto salti fuori qualcosa che grida a gran voce “Prendimi prendimi! Usami usami! Riciclamitipreeeeego!”. Però. Continua a leggere “Il topo lanoso”

Home decor

Sta il passero fischiando su l’uscio a rimirar…

DSCN3130Ma quale cacciatore e cacciatore! Un bell’uccellino blu con gli occhi strabici, ecco chi c’è sull’uscio (nello specifico, il vostro uscio…).  E non rimira nessun altro che voi, quando rientrate a casa! Questa decorazione per la porta nasce come dono natalizio, anche se a dire il vero di invernale ha ben poco, pensata com’è per resistere tutto l’anno. L’anno scorso avevo già realizzato una decorazione simile, Continua a leggere “Sta il passero fischiando su l’uscio a rimirar…”