Blog

Accessories, Pictures & paper

“C’era una fiaba”: la collezione continua!

­­Conoscere Viviana e passare mezza giornata con lei è stata la cosa più naturale del mondo. Anni di misurati contatti a distanza, poi mesi di frenetico lavoro condiviso con tutti i mezzi di comunicazione possibile, poi una passeggiata sotto i portici di una città a metà strada tra la sua e la mia, Continue reading ““C’era una fiaba”: la collezione continua!”

Annunci
Home decor

Il pennato pennuto

Il pennato è un attrezzo da boscaioli. Una specie di roncola, che però ha sul dorso una penna, affilata, con funzione di accetta. Questo in particolare, di mani di boscaioli ne deve aver conosciute tante; deve aver lavorato incessantemente, fino a consumare la lama e scivolare fuori dall’immanicatura, Continue reading “Il pennato pennuto”

Accessories

C’era una fiaba 4: Il topo di campagna e il topo di città

I primi a uscire dalla penna, gli ultimi ad essere presentati. I topi sono tra i miei animali preferiti (mi chiedo sempre più spesso quali, a parte gli insetti, non lo siano), ma sono stata incerta fino all’ultimo se utilizzarli per questo progetto, perché molte persone sono infastidite anche solo dalla loro vista; Continue reading “C’era una fiaba 4: Il topo di campagna e il topo di città”

Accessories

C’era una fiaba 3: Il corvo e la volpe

Il corvo in questione è vanitoso, non ci sono dubbi. Immaginatelo che vi guarda dal foglio, da cui sembra uscire qualche millimetro in più ad ogni tratto di pennino. E poi immaginate di schizzarlo con dei grossi goccioloni di china, mentre sollevando l’astuccio Continue reading “C’era una fiaba 3: Il corvo e la volpe”

Accessories

C’era una fiaba 2: La lepre e la tartaruga

Viviana dice “sghembare”, io dico “straliciare”; a diverse latitudini della lingua italiana definisce una stessa, identica situazione, la Nemesi della sarta alle prese con uno scampolo troppo preciso. Significa che il taglio della stoffa non è diritto rispetto all’andamento dei fili, Continue reading “C’era una fiaba 2: La lepre e la tartaruga”

Accessories

C’era una fiaba 1: Il brutto anatroccolo

Può un paperottolo (non alieno) essere così grande da potersi mangiare un cigno in un boccone? La risposta è sì. Se poi i paperottoli arrivano a casa tua tutti imbustati e schierati in riga, lì per lì fanno anche un po’ paura. Sto parlando di quelli stampati sulla pezza Continue reading “C’era una fiaba 1: Il brutto anatroccolo”

Accessories

C’era una fiaba!

Quest’avventura inizia circa tre mesi fa, con un’idea che, senza neanche finire di essere pensata per bene, si è involata per mail, spudorata, per raggiungere una persona praticamente sconosciuta. Una persona sicuramente dai gusti affini ai miei, gentile, Continue reading “C’era una fiaba!”

Crochet e tricot, Home decor

Portavaso pensile

Un gomitolo di fettuccia di jersey, un vasetto di vetro, un uncinetto e un po’ di voglia di verde. Nessuna innovazione, nessuna idea geniale, ma la solita magia di vedere un filo appallottolato che in dieci minuti diventa un piccolo oggetto di decorazione per la casa… Continue reading “Portavaso pensile”

Home decor, Pictures & paper

Compleanni e ritratti

Poco prima di Natale un nuovo membro è entrato a far parte del branco degli “Gnoli“. La Sce, detta “la Cana”, è nata, manco a dirlo, parecchio sfortunata (ché se non sono raccattati noi non li vogliamo… :-D), ma sta recuperando alla grande e le si prospetta un futuro da principessa. Continue reading “Compleanni e ritratti”

Home decor

Un po’ di primavera: fiori di stoffa diy

È presto ancora, certo. Ma l’aria, e soprattutto la luce, sono lì affacciate sulla soglia della primavera. Sulle mensole spariscono le zucche e tornano i bulbi, e, mentre i raggi taglienti che entrano dalla finestra illuminano senza pietà la polvere accumulata nei mesi scorsi, viene voglia di rivestire la casa di nuovo. Continue reading “Un po’ di primavera: fiori di stoffa diy”