Home decor

L’orso, l’albero e il puntale

Quest’anno il mio abetino finto sfoggia un nuovo cappello ed ha un nuovo amico. È l’orso Albino, un tipo timido ma così curioso che sa già vita morte e miracoli di tutti gli abitanti dei rami sottostanti… Albino è un orso polare e adora gli alberi, perché nel posto da dove viene lui non ce ne sono: per questo lo abbraccia così stretto!

Per realizzarlo ci vuole soltanto un po’ di pannolenci, dello spago, ago filo e l’immancabile colla a caldo.

L’alberino è un cono di pannolenci, modellato su un cono di carta stropicciata, così da rimanere cavo all’interno e poter essere infilato sulla punta dell’albero. Intorno ho avvolto e incollato con la colla a caldo dello spago di due diversi spessori.

Per ritagliare l’orso, di pannolenci bianco, ho usato una dima di carta (la potete scaricare qui!); ho ricamato gli occhi e poi l’ho cucito a punto filza.

Infine, con due punti di colla, ho attaccato l’orso all’alberino. E ora è lì che aspetta di vedere che succederà il 24 notte… SSSShhhhht!

 

 

5 pensieri riguardo “L’orso, l’albero e il puntale”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.