Rummaging in the hollow

La conchiglia pellegrina

È arrivato, Santiago. È arrivato dopo un viaggio lungo nove mesi, eppure non è che all’inizio del cammino; anzi, qui, di camminare, per un annetto non se ne parla neanche. Ma che scherzo gli hanno fatto? Ha già le gambine lunghe lunghe Santiago, anche se per ora le tiene sempre rannicchiate; chissà se poi gli piacerà camminare, e magari un giorno andare a scoprire perché si chiama così… per adesso ho avuto il piacere di conoscerlo e portargli un’amica morbidina, che di strade pare un’esperta, e magari, durante una sogno bello, gli racconterà di quando una volta è arrivata sull’Oceano, dove la terra sembra proprio finire.

La conchiglia pellegrina è una cappasanta, naturalmente; anche lei ha le gambine lunghe e indossa dei morbidi stivaletti “medievali”, come li ha definiti l’occhio acuto della neomamma, ben avvezzo a guardare attraverso i secoli.

La cappasanta ha pure il bordone, per appoggiarsi quando la salita è più dura; e siccome anche le conchiglie viaggiatrici ogni tanto si stancano, il bastone si può staccare e appoggiare da una parte, per riposare sotto le fronde degli alberi.

Allora buon inizio, piccolino, l’orizzonte ti aspetta (dietro la poppa), non appena potrai vederlo! 😀

Annunci

8 pensieri riguardo “La conchiglia pellegrina”

  1. Che bella! Ha un’espressione troppo simpatica come tutti i tuoi amici di stoffa o di matita! Ps. Manca la scelta della figlia numero due che è ancora indecisa sul disegno da scegliere e poi ti scrivo 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.