I cuscini di Rudolph

rudolph_thumbRudolph ha il naso nero, non rosso. È peloso e marrone, ma senza corna. Eppure una slitta la potrebbe tirare, anche con tutte le renne sopra, tanto è forzuto. Rudolph è un cagnone manfano e sbavone, di quelli incrociati e purtroppo “allevati” per essere cattivissimi, che quando ti guarda con la testa un po’ piegata di lato, un orecchio avanti e uno indietro e la lingua penzoloni ti chiedi chi, tra te e lui, stia prendendo un grandissimo granchio. La partenza per lui non è stata gran che, ma poi ha trovato una mamma, una famiglia, e bravi addestratori che le hanno insegnato (alla famiglia) a ragionare con lui. Oramai ha conquistato la simpatia della sottoscritta, anche se, ancora, non la piena confidenza (non è esattamente come maneggiare la Buba…). Rudolph quest’anno è stato il soggetto per il secondo esperimento con la stampa di un tessuto su The Color Soup, per poi realizzare dei cuscini decorati dal suo testone. Fare il ritratto non è stato difficile, dal momento che mi sono servita di una foto e non del modello dal vero 🙂 .

rudolphfinale_blog

L’immagine ottenuta, scansionata, è stata poi colorata su Photoshop e montata a formare un pattern.

rudolph_def_blog

I cuscini poi sono stati molto veloci da realizzare, con la tecnica “a sei cuciture” già sperimentata qualche tempo fa. Questo è il risultato! Anche se mi sa che Rudolph ne verrà tenuto parecchio lontano…

rudolph1

rudolph2

15 pensieri su “I cuscini di Rudolph

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...