P(r)êt à porter… i portachiavi domestici

portachiavi_pet_thumbTutto è cominciato con delle spillette, a forma di gatto, cane e paperotto. Sul blog non ci sono, perché ancora le cronache del Fancyhollow non erano iniziate, ma ci sono i modelli, che ho avuto modo di riutilizzare più volte data la molteplicità degli usi cui questi animaletti possono essere destinati. L’ultima volta che li avevo utilizzati è stato circa un anno fa, per realizzare dei gatti portachiavi. portachiavi_pet

Questa volta ho replicato anche le altre sagome, con qualche piccola modifica in quella del cane, che, oramai, per affezione ha assunto le inconfondibili caratteristiche del bassotto.

paperotti

Sono arrivati a coppie, per ora: due anatroccoli giocolieri dal piumaggio improbabile, due bassotte ballerine molto snob…

bassotti

e i due immancabili felini, con aria sbruffona e fare marpione da capobanda:

gatti

Un bel circo di sei elementi, sei “pet” da portare sempre con sé, che forse prenderanno vie diverse e misteriose, attaccati a borse, zaini, o fieri portatori di chiavi di castelli…

portachiavi_pet1

Vi sembra ci siano troppe foto? Forse. Ma li ho dovuti assecondare, non è colpa mia. Anche se loro in realtà vanno farneticando di una civetta che li avrebbe inseguiti per ore con un obiettivo più grande di lei…

portachiavi_pet2

6 pensieri su “P(r)êt à porter… i portachiavi domestici

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...