Il vaso di sughero

vaso_rosa_thumbUno strano scherzo della Natura, un innesto di un giardiniere con le idee confuse, o, la soluzione che mi piace di più, una sughera delle Maremma posseduta da una insolita vanità che si agghinda, aspettando magari l’arrivo del Piccolo Principe. Il vaso di sughero doveva essere solo una soluzione decorativa immortalata da uno scatto su Instagram, non doveva diventare l’oggetto di un post; ma, poi, mi è piaciuto così tanto che ho voluto raccontare la sua storia, iniziata, come tante, con una passeggiata nella macchia mediterranea…

Il ramo di sughero viene dal medesimo bosco che ha dato i natali alla civetta, che è solito regalare non solo pezzi di corteccia ma anche interi rami e pezzi di tronco. Dal momento che il sughero ha tempi di decomposizione molto più lunghi rispetto al legno, quando un pezzo di ramo cade e rimane nel sottobosco lentamente si vuota, e rimane un “tubo” di sughero. Poi passa la civetta e lo raccoglie, anche se ancora non idea di cosa diventerà…

Questo, già utilizzato svariate volte come supporto e sfondo per foto, qualche giorno fa ha deciso che poteva, opportunamente dotato di un insospettabile cuore, diventare un vaso per fiori:

vaso_rosa_occorrente

La bottiglietta deve essere di plastica:l’interno del ramo naturalmente non è perfettamente cilindrico e il contenitore per l’acqua deve potersi accartocciare un po’ per adattarsi alla corteccia. Per resto direi che il procedimento non ha bisogno di tutorial!😀

vaso_rosa_dettagli

Per contenere un fiore solo è meglio lasciare il collo della bottiglia, se i fiori sono un po’ di più meglio tagliarlo via. Tanto il tutto si può montare, smontare e sostituire a seconda delle esigenze!

vaso_rosa

Ed ecco qua. Davvero una gran civetteria…

vaso_rosa_finale

9 pensieri su “Il vaso di sughero

  1. Qui rami di sughero non ce ne sono…un bel problema e, detto per inciso, una gran tristezza! Eh sì perché la tua idea è bellissima, anche il sughero sarà felice del nuovo utilizzo🙂

  2. Una bella idea. Anche da queste parti niente sughero, ma mia figlia raccoglie spesso pezzi di corteccia che adeguatamente assemblate attorno a una bottiglia potrebbero fare un bel vaso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...