I gatti portachiavi

portachiavi_gatto_thumbChe poi, come gatti sanpietro li ho immaginati io, perché mi piace pensare che ogni casa (come la mia!) sia sotto custodia felina: ma potrebbero tranquillamente dondolare appesi ad una borsa, a uno zaino, a una chiavetta usb… o essere destinati, come un loro predecessore, a tutt’altro uso decorativo. Per realizzare questi gatti ho infatti riutilizzato un vecchio modello, semplice semplice, a cui l’aspetto buffo è conferito dagli occhi realizzati con i bottoni (che più spaiati sono e meglio è!).

portachiavi_gatto1

Come in diverse creazioni che hanno visto la luce prima di Natale, anche in questo caso ho inserito le etichette, un vezzo autocelebrativo che mi sono voluta concedere a fine 2014. Dopo tanto che giravo attorno all’idea, alla fine ho trovato la soluzione più semplice: ho fatto realizzare un timbro (per una cifra davvero irrisoria) da una ditta specializzata, e lo ho impresso utilizzando un tampone con inchiostro per stoffa su della fettuccia bianca.

portachiavi_gatto2

Nei portachiavi poi avevo pure la scusa pronta: l’etichetta serviva per appendere l’anello di metallo…

21 pensieri su “I gatti portachiavi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...