Quando arriva Gatto Natale?

eudoro_tutorial_thumbCiao! Io sono Eudoro. Mi hanno detto che devo scrivere un post sul blog per quelle della Creative Factory che fanno Handmade Christmas; io… ecco… non ho capito nulla. Comunque: sono un micio natalizio, il mio nome vuol dire “buon dono” e sono l’agente spia di Gatto Natale.

Quando Gatto Natale passa io gli segnalo dove fermarsi, dove lasciare doni e dove qualche croccantino. Porto fortuna se prima di Natale mi si mette sulla porta o in cima all’albero, anche se a volte rompo qualche pallina… 

eudoro_tutorial_iniziale

Ho il berretto lungo come quello di Gatto Natale, con un bubbolino in fondo per giocare; ho gli stivali alti perché non sopporto bagnarmi i piedi e porto sempre con me un saccone, che non è pieno di regali (quelli li porta Gatto) ma di piume, per dormirci sopra acciambellato quando sono stanco…

Se anche voi volete il vostro Eudoro, ecco il tutorial per realizzarlo! Il mio è fatto in gran parte con stoffe di recupero: basta qualche avanzo, un po’ di filo e quello che in più vi suggerisce la fantasia. Innanzi tutto ci vuole il modello, che si può scaricare in pdf cliccando sull’immagine:

eudoro_modello_imm

Per il micio va bene una stoffa leggera (io per esempio ho utilizzato una vecchia camicia di cotone grezzo); nel ritagliare le varie parti considerate circa 0,5 cm in più per la cucitura.

eudoro_tutorial1

Per prime vanno cucite coda, gambe e braccia (ahem… zampe?); una volta rovesciate si disegnano i polpastrelli (o si ricamano, o si incollano di un tessuto diverso) e si procede con l’imbottitura.

eudoro_tutorial2

Prima di cucire il corpo le “braccia” e le “gambe” vanno posizionate all’interno, come indicato nella foto, in modo che poi restino all’esterno quando si rovescia il lavoro. In questa fase conviene imbastire il tutto, per evitare che i pezzi vadano fuori posto.

eudoro_tutorial3

Prima di riempire ho dipinto il muso con i colori da stoffa e li ho fissati col ferro da stiro (ma, come sopra, potrebbe anche essere ricamato o incollato). Ho poi imbottito e richiuso l’apertura. Soltanto a questo punto ho aggiunto i baffi, passando del filo da parte a parte del muso, e la coda, che ho lasciato floscia senza imbottitura.

eudoro_tutorial4

Eudoro a questo punto era anche pronto, ma ha cominciato a reclamare degli accessori adeguati al suo ruolo! E così è arrivato il berretto, un lungo cono realizzato all’uncinetto a maglia bassa, e gli stivali di pannolenci con le stringhe.

eudoro_tutorial5

Per gli stivali ho riutilizzato il modello delle gambe, tenendomi qualche millimetro più larga nelle cuciture, e poi li ho semplicemente infilati, cucendo le stringhe con dei punti incrociati.

eudoro_tutorial_dettagli

Per il sacco ho riutilizzato un ritaglio di juta di una bomboniera, l’ho imbottito e decorato con dei cuori di pannolenci rosso; infine ho realizzato ad uncinetto una tracolla, così che Eudoro potesse portarlo sempre con sé.

eudoro_tutorial6

Ed eccolo lì, sull’attenti, pronto a fare il suo dovere. Solo che adesso ha attaccato una lagna perché ancora non c’è l’albero di Natale!!!😀

Ah… un’ultima cosa: Eudoro voleva dire che con questo post partecipo partecipiamo all’iniziativa Handmade Christmas di C’è crisi c’è crisi!

HANDMADE-CHRISTMAS-ufficiale

48 pensieri su “Quando arriva Gatto Natale?

  1. Ma quanto bello e simpatico è Eudoro! Con quegli accessori poi è assolutamente perfetto per il Natale! Mi verrebbe quasi voglia di provare a fare un suo “sosia”: il tuo Eudoro però resta unico e inimitabile!!
    Bacioni
    Daniela

    • Ciao Daniela! No ma fallo il sosia, così più siamo meglio ci dividiamo il lavoro! Però quando l’hai fatto presentamelo che gli faccio un colloquio. Mica mi fido del primo gatto che passa, io.
      Eudoro

  2. Simpaticissimo Eudoro! Quest’anno ho realizzato alcuni aiutanti di Babbo Natale che sto postando strada facendo, ma il gatto aiutante di Gatto Natale ancora non lo conoscevo. Giusto, anche Babbo ha un gatto in casa! Grazie per aver condiviso, Anche da me arriverà un gattino ad iutare. Buona festa. Tina

  3. Ciao Silvia, scusa se passo con un giorno di ritardo. Quanto è simpatico il tuo Eudoro e suoi accessori sono uno più carino dell’altro! Mi è venuta voglia di cucirmene uno da coccolare, ma so già che qualche elfetto dispettoso qui in casa me lo ruberebbe!!!
    Baci
    Silvia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...