Refashioning: la gonna a balze palloncino

gonna_thumbQuesta storia comincia con un’oretta di shopping mancato. Un’oretta trascorsa girando per negozi che esponevano soltanto capi che non incontravano il mio gusto o che mi sarebbero stati male, o capi che mi piacevano tanto ma che sembravano troppo costosi. Specie in quel negozio tutto colorato di quel brand spagnolo tutto colorato che però ci si compra solo ai saldi. E allora, tornata a casa, le soluzioni erano due: abbandonarsi allo sconforto o prenderla di punta… messo da parte lo sconforto per un altro momento, è quindi partita l’operazione Eallorafacciodame!

gonna_1

Dall’armadio ho tirato fuori un paio di pinocchietti neri, già vecchi di qualche anno; tanto i pinocchietti non vanno più. Dalla scatola degli scampoli ho recuperato un ritaglio di stoffa fiorita e un avanzo del rasatello verde usato per la gonna a palloncino. Forte della mia esperienza di ben due esemplari di gonne rimodellate da vecchi jeans, ho poi tagliato i pantaloni subito sotto il cavallo ed ho iniziato a comporre.

gonna_2

Con la stoffa a fiori ho realizzato la balza finale della gonna, a palloncino, ottenuta increspando i lati lunghi del rettangolo  e piegando quest’ultimo a metà nel senso della lunghezza (per la gonna a palloncino vedi qui). Dalla stoffa verde ho ricavato invece una stretta balza intermedia, funzionale ad allungare un po’ la gonna (che così arriva al ginocchio) e ad aggiungere colore. Dopo aver aggiustato la parte superiore scucendo il cavallo dei pantaloni e unendo per pochi centimetri il davanti e il dietro delle “gambe” ho unito le tre parti, sopraffilato il tutto e la gonna era pronta.

gonna_3

Quasi. Ancora cinque bottoni, i più scompagnati e pacchiani che ho trovato nella scatola, cuciti con il filo dorato e… ecco!

gonna_4

Ora la mia gonna finta Desigual è pronta davvero! Vi piace?

gonna_5

9 pensieri su “Refashioning: la gonna a balze palloncino

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...