Un cactus di lana

cactus0Se fette di torta, caramelle e cupcake si prestano particolarmente bene ad essere realizzati in Fimo, feltro o con l’uncinetto per diventare morbidi bijoux, c’è anche un altro soggetto la cui sagoma morbida e accattivante è facile da riprodurre… il cactus! A discapito della spinosa realtà dei fatti, già una volta avevo optato per due succulente come pendenti di un paio di orecchini in Fimo, destinati ad una estimatrice del genere. Stavolta è stato il turno della spilla, e, dato gli ultimi esperimenti con la lavorazione del feltro in 3D, la scelta del materiale è ricaduta di nuovo sulla lana da infeltrire ad ago.

cactus1

Sebbene sia difficile da spiegare a parole, la realizzazione di questa forma non è affatto complicata. Sono partita dal corpo centrale del cactus, realizzando una pallina di lana cardata e cominciando a bucarla ripetutamente con l’ago per infeltrirla. Man mano che le fibre si intrecciavano ho cominciato a dare una forma a goccia alla pallina, restringendo la base. A parte ho realizzato la pallina laterale e il vasetto, partendo rispettivamente da una sfera e da un cilindro di lana. Per assemblare i pezzi è bastato passare più volte l’ago attraverso le parti da unire, che si sono praticamente incollate. Alla fine ho cucito una spilla da balia nella parte posteriore e un fiocchino sul vaso; per fare i fiori ho usato delle perline e dei tondini di feltro ottenuti con la macchinetta per forare la carta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...