Il poncho

Il poncho: un capo di gran moda e tanto utile, con il freddo che ha fatto quest’inverno! …anche se l’ho iniziato a dicembre e finito soltanto da un paio di settimane, se è impossibile da indossare sotto un cappoto come sopra un piumino, se intrampala nei movimenti e qualunque borsa ci scivola sopra, e l’unico modo di sfoggiarlo è portarselo dietro e indossarlo direttamente a lavoro! Comodissimo…

Comunque sono soddisfatta del risultato! Si tratta di una striscia di circa 50 maglie (in effetti per la lana che ho usato ne bastavano anche meno, è venuto un po’ lungo) per 120 ferri, è lavorato a maglia rasata con una treccia di 10 maglie, mentre il collo, a coste, è lavorato riprendendo le maglie sul lato della striscia, una volta terminata, e diminuendone la metà. I bottoni sono soltanto una decorazione, le due estremità sono cucite tra loro. Ho impiegato 4 etti e mezzo di lana molto grossa, da lavorare con i ferri n. 10.

Un pensiero su “Il poncho

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...